L’Angelo e il Demonio. Iconografia a Palermo dall’età normanna al Settecento

35,00

Ilaria Guccione
introduzione di Padre Carmelo Torcivia

144 pagine a colori

Formato: 23×22
ISBN: 978-88-89440-23-0

anno edizione: 2007

Per acquistare l’ebook vai su http://digital.casalini.it/9788889440230

Categorie: ,

Descrizione

Il ricco repertorio di immagini del volume permette di “viaggiare” nelle principali chiese palermitane alla scoperta delle più significative raffigurazioni di episodi miracolosi e scene allegoriche in cui l’angelo e il demonio assumono il ruolo di protagonisti o comprimari.
La visita ideale si apre con le storie bibliche dei mosaici normanni e prosegue inoltrandosi nei misteri simbolici delle decorazioni barocche e nelle scene apocalittiche di Giacomo Serpotta, fino a condurci nel cuore del Settecento con i suoi cicli affrescati e le imponenti sculture.
L’introduzione e il saggio delineano un percorso teologico e storico-artistico che, soffermandosi sulle fonti, evidenzia le diverse modalità di rappresentazione attraverso i secoli e mette in luce le peculiarità iconografiche delle opere d’arte custodite a Palermo.

Bandiera inglese2 The rich repertory of images of this volume makes you travel through the main churches of Palermo in search of the most significant representations of miraculous episodes and allegorical scenes in which the angel and the devil play the role of protagonists or co-stars. This ideal visit starts with the biblical histories represented in the Norman mosaics and continues with the symbolic mysteries of the Baroque decorations and the apocalyptic scenes by Giacomo Serpotta, till leading you to 18th century with its frescos and imposing sculptures. The preface and the essay outline a theological and historical-artistic route which highlights the different representation modalities through the centuries and the iconographical peculiarities of the Palermitan art.